About me

Valeria Mazzarella nasce ad Agropoli nel 1982 e vive ad Albanella, paesino alle porte di Paestum.

Da pochi anni ha conosciuto il suo interesse per la fotografia, intraprendendo un percorso amatoriale ed autodidatta

 

“… mi diverto a fotografare ciò che mi circonda: un paesaggio, uno sguardo, il sorriso, l’espressione di chi, in quell’istante di un click, comunica emozioni…”.

 

Come socia dell'Ass. Identità Fotografica realizza diverse esposizioni e progetti di cui ricordiamo il progetto “Identità in mostra” presso la SUN di Aversa, alla facoltà di ingegneria; il riconoscimento di “direttori della fotografia” presso il complesso fieristico di Vallo della Lucania in occasione della Fiera Campionaria ed il riconoscimento del Comune di Apice, che pubblica nella galleria fotografica del sito comunale, il reportage fotografico "Apice Vecchia – dettagli –".


A Settembre 2010 in collaborazione con “Officina31”, realizza l’evento “BorgArte” - rassegna d’arte caratterizzata dalla location naturale, quale il centro storico di Albanella-.


Il suo obbiettivo fotografico si focalizza soprattutto al bianco e nero, che nel tempo si perfeziona rafforzando il valore comunicativo ed espressivo di ogni singolo scatto:

 

“… vedere il mondo in bianco e nero è essere realisti! Il colore spesso inganna e ci illude che tutto sia perfetto, mentre il bianco e nero è lo specchio della realtà, ma non per questo privo di forti e grandi emozioni”.

 

Nelle sue fotografie la semplicità e l’emozione di un istante, che vive solo attraverso il bianco e nero:


“… cogliere in un attimo il tempo che passa e che dura e farlo diventare un ricordo tangibile per sempre!”.